Le immagini sono protette da copyright dal rispettivo proprietario e non hai il permesso di scaricarle. Images are copyrighted by their respective owner and you don’t have permission to download them.

Close
Pubblicita’




Articoli Recenti
Archivio
Ricerca categorie

Usare il flash

Abbiamo diversi modi di usare il flash. La sua funzione primaria, come tutti sanno, è quella di illuminare un soggetto troppo buio, sia in interni che in esterni,  ma oltre a questo, lo possiamo utilizzare anche per schiarire delle ombre,  illuminare in nostro soggetto ripreso in controluce ecc.

In Interni:

In interni, possiamo usarlo per illuminare direttamente il nostro soggetto, dirigendo la parabola del flash su di lui o possiamo illuminarlo di “rimbalzo”, puntando la parabola del flash sul soffitto o su una parete, in modo da utilizzarli come enormi diffusori.

Fatina statuina luce diretta - corso di fotografia - usare il flash - rafoto

Luce diretta

Quando puntiamo la parabola del flash direttamente sul nostro soggetto, avremo una foto esposta correttamente, ma in qualche caso alcuni punti del soggetto potrebbero riflettere troppa luce del flash e comunque avremo delle ombre molto marcate dietro al soggetto. Per evitarle possiamo usare dei softbox o ombrelli fotografici bianchi traslucidi. 

 

 

 

 

Fatina statuina luce di rimbalzo - corso di fotografia - usare il flash - rafoto

Luce di rimbalzo

In alternativa puntando la parabola verso il soffitto otterremo una luce soffusa che illuminerà si il soggetto che stiamo inquadrando che l’ambiente circostante in modo uniforme.  

Ricordatevi che la luce riflessa da una superficie, prende la tonalità cromatica di quest’ultima, quindi se abbiamo un soffitto o una parete colorati, il soggetto verrà illuminato con una luce di quella tonalità, se invece abbiamo pareti e muri bianchi non ci saranno problemi.

 

 

 

Per non provocare il fastidioso effetto degli “occhi rossi” ricordatevi di non usare il flash pop up della macchina fotografica, in ambienti poco illuminati. Infatti questo “effetto” si verifica quando la pupilla è dilatata e il flash è sullo stesso asse (o quasi) dell’obiettivo.

Basta distanziare il flash dall’obiettivo ed il gioco è fatto. La parabola del flash off camera, una volta montato sulla slitta della fotocamera è già ad una distanza sufficiente dall’obiettivo per non incappare in questo inconveniente.

 

In esterni:

Ritratto - Usare il flash -Corso di Fotografia - rafoto

Foto nr. 1

In esterni il flash ci può essere utile per schiarire zone d’ombra che penalizzano il nostro soggetto.

Come si può notare dalla foto nr. 1, la nostra modella, è illuminata dal sole sul lato sinistro della foto, quindi per questo scatto, ho deciso di utilizzare un flash separato, munito si soft box, montato su treppiede. L’ho posizionato sulla destra, per attenuare le ombre “dure”, ma rimanevano ancora delle ombre troppo marcate sul lato sinistro, provocate dal cappello.

 

 

Ritratto all'aperto - Usare il flash - corso di fotografia - rafoto

Foto nr. 2

Utilizzando un secondo flash montato sulla macchina, ho eliminato  le ombre “dure”  e la zona è apparsa subito più luminosa, (foto nr. 2) e nonostante rimangano ancora delle ombre, molto tenue, la composizione è più “leggibile”.

 

 

 

 

 

Usare il flash all'aperto in controluce - corso di fotografia - rafoto

Foto nr.3

Si può utilizzare anche per fare delle foto in controluce (foto nr. 3), in questo scatto, avevo il sole quasi verticale, alle spalle della modella, che illuminava bene i capelli dorati, sulla parte alta.

Utilizzando 2 flash, ho schiarito il viso che altrimenti sarebbe rimasto troppo scuro, ed illeggibile.

 

 

 

Note:

  • I soft box servono per avere un’illuminazione più morbida e diffusa, per eliminare riflessi indesiderati sul nostro soggetto.
  • Per regolare la potenza del flash in manuale, dovrete fare delle prove finché non avrete ottenuto un risultato che vi piaccia. Io di solito inizio con ¼  di potenza per poi diminuirla od aumentarla a seconda dei casi. In caso lo usiate in automatico in TTL potrete comunque dosare la potenza andando ad incrementare o diminuire la potenza andando ad agire sulle impostazioni di  compensazione del flash.
  • Per foto in esterni, se volete catturare la luce del paesaggio circostante, ed usarlo per schiarire delle ombre sul soggetto, dovrete esporre per la luce ambiente e poi accendere ed impostare il flash (in manuale o automatico) con la potenza che vi serve, senza esagerare. Non posso darvi dei valori in quanto, a seconda della luce ambiente che avrete e/o di quanto vorrete schiarire le ombre, ci sono una miriade di combinazioni di tempi/diaframmi/iso/potenza flash.