Le immagini sono protette da copyright dal rispettivo proprietario e non hai il permesso di scaricarle. Images are copyrighted by their respective owner and you don’t have permission to download them.

Close
Pubblicita’




Articoli Recenti
Archivio
Ricerca categorie

L’esposizione multipla

Gatto - L'esposizione multipla - Corso di fotografia - Rafoto

esposizione multipla

L’esposizione multipla, in fotografia, consiste nella creazione di un’immagine, sovrapponendo diverse esposizioni sullo stesso “fotogramma”. Questa tecnica può essere utilizzata per creare immagini “particolari”, per aggiungere elementi o soggetti o per altri generi di fotomontaggio.
Nella foto a fianco ho fotografato il mio gatto, mentre aveva il muso girato verso sinistra, poi ho atteso che si voltasse ed ho effettuato una seconda esposizione. Per questa particolare foto sarebbe più indicato un cavalletto, ma il risultato finale non è venuto male. Con un po di fantasia riuscirete a fare delle foto molto particolari e di sicuro effetto.

Le impostazioni della reflex

Le modalità con cui avviene questa sovrapposizione possono variare a seconda delle tecnologie di ripresa utilizzate. Nelle fotocamere digitali c’è una funzione (sulla Canon EOS 70D “Esposiz. multipla”), che permette di effettuare da 2 a 9 esposizioni su un unico file, che verrà salvato alla fine degli scatti impostati. Si posso scegliere 2 modalità di fusione delle immagini:

display-canon-eos-70d - L'esposizione multipla - Corso di fotografia - Rafoto       display-canon-70d - L'esposizione multipla - Corso di fotografia - Rafoto       display-canon- L'esposizione multipla - Corso di fotografia - Rafoto

  • media: In base al valore specificato per [N. di esposizioni], la compensazione dell’esposizione negativa viene impostata automaticamente mentre si scattano le immagini con le diverse esposizioni. Se si scattano immagini della stessa scena con diverse esposizioni, l’esposizione dello sfondo del soggetto viene automaticamente controllata in modo da ottenere un’esposizione standard;
  • additiva: Le singole esposizioni vengono sommate. In base al valore specificato per [N. di esposizioni], impostare una compensazione dell’esposizione negativa.
    Due esposizioni: -1 stop, tre esposizioni: -1,5 stop, quattro esposizioni: -2 stop. Questo per non avere un’immagine finale sovraesposta.

Un altro modo per produrre lo stesso effetto è in post produzione, attraverso programmi di fotoritocco, regolando la trasparenza dei livelli sovrapponendoli.

Facendolo direttamente in macchina, si ha la possibilità di “costruire” l’immagine finale, infatti se si scattano immagini con esposizioni multiple utilizzando il Live View, è possibile visualizzare come le singole esposizioni vengono combinate durante lo scatto.